SVILUPPUMBRIA – Next Appennino: una straordinaria occasione da cogliere per il rilancio dei territori dell’Appennino Centrale 

NextAppennino: una straordinaria occasione da cogliere per il rilancio dei territori dell’Appennino Centrale 
  
 I bandi previsti da NextAppennino, Fondo complementare al PNRR per le aree danneggiate dai terremoti del 2009 e del 2016 in Centro Italia, riguardano molteplici tipologie di investimenti delle micro, piccole, medie e grandi imprese, con particolare attenzione a quelle aventi sede operativa nel cratere e danneggiate dal sisma.Sviluppumbria collabora in convenzione con Invitalia,  Agenzia Nazionale per l’Attrazione degli Investimenti e lo Sviluppo d’Impresa,
per lo svolgimento di attività di promozione, assistenza tecnica e gestionale degli interventi. La firma di questa convenzione è il risultato di un lungo percorso con la struttura del Commissario Straordinario per la Ricostruzione per mettere a fattore comune competenze e risorse regionali e nazionali per il rilancio economico delle aree interne della nostra Regione. Sviluppumbria si è da subito attivata, coordinando l’iniziativa delle altre Agenzie di Sviluppo Regionali di Marche, Abruzzo e Lazio, per avviare una collaborazione strategica con gli enti in grado di accompagnare la ricostruzione fisica e materiale dei comuni e dei territori dell’Appennino del Centro Italia. Dopo il primo evento di lancio del Fondo complementare PNRR sisma, organizzato da Sviluppumbria a Spoleto nel mese di maggio, l’Agenzia ha programmato e realizzato un roadshow di presentazione delle misure che ha toccato tutti i 15 comuni del cratere, riscontrando ampia partecipazione ed interesse. A partire dal mese di agosto Sviluppumbria ha attivato due nuovi sportelli territoriali nei Comuni di Norcia e Spoleto. Gli sportelli, gestiti da Sviluppumbria con personale dedicato e appositamente formato da Invitalia, affiancano quelli già presenti presso le sedi di Foligno, Terni e Perugia dell’Agenzia per promuovere e facilitare l’accesso alle risorse previste in particolare dalla Macromisura B del programma. Un intenso lavoro di raccordo tra istituzioni nazionali, enti locali e associazioni di categoria per promuovere capillarmente sul territorio questa straordinaria opportunità a tutti i potenziali beneficiari!  Sviluppumbria SpA 
Coworking solidale: firmato il Protocollo di intesa tra Sviluppumbria e il Comune di Bastia Umbra in occasione dell’inaugurazione
 L’Amministratore Unico di Sviluppumbria ha definito il coworking di Bastia Umbra un esempio concreto del valore aggiunto che la collaborazione istituzionale può apportare allo sviluppo locale. Soddisfazione per la realizzazione del progetto che nasce dalla condivisione delle competenze e dalla sinergia tra pubblico e privato. L’accordo prevede l’attivazione di uno sportello per l’orientamento, l’informazione e l’accompagnamento alle agevolazioni regionali per il sostegno della creazione e allo sviluppo delle imprese con particolare attenzione all’autoimpiego, al lavoro femminile e alle opportunità di lavoro per i giovani. Un approccio innovativo al mondo del lavoro. Il comunicato stampa ->
Agosto 2022: record assoluto per l’Aeroporto dell’Umbria con oltre 55.000 passeggeri.
 Questi numeri sono il risultato di un fondamentale lavoro di squadra a sostegno di una infrastruttra regioanle strategica che assicura importanti risultati economici con effetti positivi su turismo e vsiluppo economico dell’Umbria.Regione Umbria e Sviluppumbria, nei mesi scorsi, in sinergia con il CdA della SASE, hanno mobilitato ingenti risorse finanziarie, ponendo le basi per il nuovo piano di sviluppo dell’Aeroporto Internazionale dell’Umbria.Rivedi il servizio a cura del TGR RAI Umbria ->
Convegno “Creatività per la sostenibilità”: presentato il progetto dell’Hub della Sostenibilità Convegno organizzato da Sviluppumbria, in collaborazione con Arpa UmbriaAccademia di Belle Arti Pietro Vannucci ed il Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale dell’Università degli Studi di Perugia nell’ambito del “Festival Isola Prossima”.Promuovere l’ecodesign ed il design sostenibile nell’ambito del sostegno alla transizione ecologica e all’economia circolare è stato lobiettivo dell’evento.
Webinar di presentazione delle opportunità e dei bandi per il rilancio delle aree del sisma 2009 e 2016 L’Amministratore Unico è intervenuta in apertura del webinar organizzato da Sviluppumbria con la collaborazione di Unioncamere Umbria e Confartigianato Imprese Perugia per presentare le opportunità del Fondo complementare al PNRR per le aree danneggiate dai terremoti del 2009 e del 2016.Clicca qui per rivedere l’intervento ->
Pubblicato il Bando riservato alle Comunità Energetiche Rinnovabili E’ stato pubblicato il bando del programma NextAppennino, finanziato dal Fondo nazionale complementare al Pnrr per le aree sisma, che mette a disposizione dei comuni e degli enti territoriali dei due crateri sismici 68 milioni di euro per favorire la nascita delle Comunità Energetiche Rinnovabili. Presentazione delle domande di partecipazione dal 30 settembre al 31 ottobre 2022.Leggi il comunicato stampa e tutte le info ->
Fondo complementare per le aree del sisma: i video di presentazione a cura di Invitalia
 Vuoi conoscere meglio le opportunità che NextAppennino riserva alle aree del 2009 e del 2016? Invitalia ha realizzato delle brevi clip di presentazione degli incentivi previsti dal Fondo complementare al PNRR.Guarda la playlist dedicata alla macro-misura B “Rilancio economico e Sociale” ->
NextAppennino: firmata la convenzione tra Sviluppumbria e Invitalia
 La firma della convenzione è il risultato di un lungo percorso avviato con la struttura del Commissario Straordinario Ricostruzione Sisma 2016 per attivare sinergie e mettere a fattore comune competenze e risorse regionali e nazionali per il rilancio delle aree interne – ha dichiarato l’Amministratore Unico di Sviluppumbria – quella con Invitalia è una collaborazione strategica per accompagnare la ricostruzione fisica e materiale dei comuni e dei territori dell’Appennino del Centro Italia con importanti incentivi agli investimenti delle imprese.  Per saperne di più ->
Avviso per manifestazione di interesse alla partecipazione gratuita con Sviluppumbria a Eurochocolate 2022 Sviluppumbria, in collaborazione con le agenzie Abruzzo Sviluppo e SVEM – Sviluppo Europa Marche favorisce la partecipazione delle imprese ad Eurochocolate 2022. Il bando, dell’Agenzia regionale, è destinato ad imprese, start up, pmi innovative, spinoff universitari della filiera del cioccolato-dolciario e affini, con sede operativa in Umbria. Presentazione candidature entro il 30 settembre 2022. Leggi l’avviso e scarica il fac simile della domanda->
Bando contributi alle famiglie per la partecipazione di bambini e ragazzi ai Centri estivi 2022 il bando è destinato a famiglie residenti o domiciliate in Umbria.Il contributo può essere richiesto per il periodo compreso tra il 13/06/2022 e l’11/11/2022 per ogni figlio, ma non è cumulabile con altri benefici. Gli importi settimanali sono calcolati per fasce d’età. Presentazione delle domande online fino alle ore 10.00 dell’11/10/2022Tutte le informazioni sul bando ->
Bruxelles: Settimana Europea delle Regioni e delle Città 2022. Sviluppumbria organizza un workshop tematico In occasione dell’evento europeo, Sviluppumbria organizza di un workshop per presentare le buone pratiche e stimolare il confronto sulle sfide e le implicazioni politiche nella gestione del patrimonio culturale.Interverranno la Presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, e l’Amministratore Unico di Sviluppumbria, Michela Sciurpa, e tanti illustri ospiti.Il programma e tutte le info per seguire i lavori online ->

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.