parallax background

SISMA: FINANZIAMENTI AGEVOLATI PER MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE NELLE AREE DEL SISMA CENTRO ITALIA

8 Dicembre 2017

Nuovi finanziamenti dello Stato a tasso zero per le piccole e medie imprese che vogliono investire nelle aree italiane colpite dai terremoti

Li prevede l’ordinanza n. 42 A firma del Commissario Straordinario per la ricostruzione Paola De Micheli, per sostenere la ripresa economica e produttiva dei territori colpiti dagli eventi sismici.
L’ordinanza disciplina modalità e procedure per la concessione di contributi e agevolazioni – articolo 24 del decreto legge 189 del 2016 – per investimenti che comprendono, tra l’altro, l’acquisto di attrezzature, macchinari e impianti. In particolare, sono previsti finanziamenti agevolati senza interessi fino a 30 mila euro per spese sostenute da micro, piccole e medie imprese già operative nei comuni del Centro Italia interessati nel 2016 e 2017 dagli eventi sismici che potranno restituire il prestito entro 10 anni, iniziando a pagare dopo 3 anni dal momento dell’accettazione del provvedimento .
Per finanziare questa misura, lo Stato ha stanziato complessivamente 9 milioni di euro, ripartiti per regione: 10% Abruzzo, 14% Lazio; 62% Marche; 14% Umbria.
Gli adempimenti tecnici e amministrativi relativi alla ricezione, valutazione e approvazione delle domande, l’adozione di provvedimenti, il controllo, l’erogazione e il monitoraggio delle agevolazioni sono affidati a Invitalia (Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa S.p.a.) che assume le funzioni di soggetto gestore delle procedure previste dall’ordinanza 42.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.