TARGHE PROVA, OCCHIO ALLA SCADENZA

TARGHE PROVA, OCCHIO ALLA SCADENZA

C’è tempo fino al 31 dicembre per per ottenere il rinnovo delle targhe prova che avevano beneficiato delle proroghe legate alla pandemia da Covid.   

Dopo tale data, bisognerà chiedere una autorizzazione ex novo.

Lo ha chiarito una circolare ministeriale (allegata), che è intervenuta sulle autorizzazioni per le targhe prova che avrebbero avuto la loro scadenza naturale tra il 31 gennaio 2020 e il 31 marzo 2022, ma che per effetto della pandemia erano state prolungate fino al giugno scorso.

La circolare richiama infatti quanto già stabilito in materia, e cioè che:

  • per le autorizzazioni in scadenza entro il 30 novembre, le richieste di rinnovo possono essere presentate fino al 31 dicembre dello stesso anno;
  • per le autorizzazioni in scadenza entro il 31 dicembre, le richieste di rinnovo possono essere presentate fino al 31 gennaio dell’anno successivo.

Nella circolare, inoltre, viene specificato che in virtù delle modifiche al Codice della Stradal’utilizzo delle targhe prova è consentito per effettuare prove tecniche, anche a fini di vendita, su:

  • prototipi non ancora omologati
  • veicoli nuovi di fabbrica non ancora immatricolati
  • veicoli già immatricolati anche se non in regola con gli obblighi di revisione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.