PROMOZIONE – INCENTIVI – Le imprese aventi sede operativa nel territorio nazionale che prendono parte dal 16 luglio al 31 dicembre 2022 a manifestazioni fieristiche internazionali organizzate in Italia, potranno presto richiedere un bonus fino a 10 mila euro.

Le imprese aventi sede operativa nel territorio nazionale che prendono parte dal 16 luglio al 31 dicembre 2022 a manifestazioni fieristiche internazionali organizzate in Italia potranno presto richiedere un bonus fino a 10mila euro.

Il buono sarà rilasciato dal Ministero dello sviluppo economicosecondo l’ordine cronologico di ricezione delle domande e nei limiti delle risorse stanziate, previa presentazione di una richiesta, esclusivamente per via telematica, attraverso un’apposita piattaforma.

L’apertura dello sportello telematico per la presentazione delle domande è prevista nel mese di Settembre.

La domanda per la misura agevolativa potrà essere presentata fino al 30 novembre 2022 una sola volta da ciascun beneficiario per il rimborso delle spese e dei relativi investimenti sostenuti per la partecipazione alle manifestazioni di cui al calendario fieristico approvato dalla Conferenza delle regioni e delle province autonome (si veda l’elenco allegato).

A seguito della ricezione della richiesta il Ministero dello sviluppo economico provvederà al rilascio del buono mediante invio all’indirizzo di posta elettronica certificata comunicato dal richiedente 

Entro la data di scadenza del buono, i beneficiari devono presentare, attraverso la piattaforma l’istanza di rimborso delle spese e degli investimenti effettivamente sostenuti per la partecipazione alle manifestazioni fieristiche.

Il rimborso massimo erogabile è pari al 50 per cento delle spese e degli investimenti effettivamente sostenuti dai soggetti beneficiari ed è comunque contenuto entro il limite massimo del valore del buono assegnato. 

All’istanza di rimborso dovranno essere allegate le copie delle fatture attestanti le spese e gli investimenti sostenuti, con il dettaglio dei relativi costi. 

In caso di mancata presentazione, mediante la piattaforma ed entro la data di scadenza del buono, della documentazione richiesta o di presentazione di documentazione incompleta, al beneficiario non sarà erogato alcun rimborso.

Il Ministero dello sviluppo economico provvede al rimborso delle somme richieste  entro il 31 dicembre 2022, sul conto corrente comunicato dal beneficiario 

Con il decreto direttoriale del Ministero dello sviluppo economico atteso nelle prossime settimane verranno adottate ulteriori disposizioni per l’attuazione della misura agevolativa.

Le imprese che hanno programmato la partecipazione alle Fiere evidenziate nell’allegato possono contattarci per prenotare l’assistenza nella presentazione della domanda di contributo. Per informazioni:
segretario@confartigianatoperugia.com 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.