EDILIZIA – DURC DI CONGRUITA’

Dal 1° novembre, a seguito dell’attuazione dell’accordo tra le parti sociali dell’edilizia sottoscritto in data 10 settembre 2020, è stato introdotto l’obbligo di dichiarare l’incidenza della manodopera impiegata nei lavori edili, attraverso la piattaforma CNCE Edilconnect, con l’ottenimento del DURC di Congruità. Tale verifica ha lo scopo di accertare quanto incide la manodopera nell’intervento edilizio. Saranno oggetto di congruità tutti i lavori pubblici per qualsiasi importo e i lavori privati il cui valore complessivo risulti di importo pari o superiore a 70.000 euro, al netto dell’iva, comprendendo nel computo quelli non edili. Per valore complessivo dell’opera, nella fase di avvio del sistema, deve intendersi quello indicato nella notifica preliminare.
Per informazioni; felicita.grisanti@confartigianatoperugia.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.